mercoledì 12 luglio 2017

PROSSIMAMENTE: THE WINNER'S CURSE. LA MALEDIZONE - Marie Rutkoski

Ricordate quando sul blog, qualche giorno fa, vi dicevo che ultimamente non riuscivo a trovare nuove pubblicazioni che mi entusiasmassero?
Be', a quanto pare la Leggereditore ha voluto smentirmi seduta stante sganciando una bomba: arriva in Italia "The Winner's Curse. La maledizione"!
Io ho adorato follemente questo libro e potete leggerne la mia recensione QUI, perciò non vi stupirà sapere che sono super entusiasta di questa pubblicazione. Finalmente tutti i lettori italiani avranno l'occasione di iniziare una trilogia tra le più belle che abbia letto, originale e magnetica!!!
Manca davvero pochissimo: da domani 13 luglio potrete acquistare l'ebook, mentre dal 27 luglio potrete acquistare la copia cartacea in libreria!
La ciliegina sulla torta? La magnifica cover originale che l'editore ha adottato! Vi assicuro che dal vivo è ancora più bella!



THE WINNER'S CURSE. LA MALEDIZONE 

Marie Rutkoski



Editore: Leggereditore
Pagine: 384
Prezzo: 14,90 €
Data di uscita: 27 luglio (cartaceo) / 13 luglio (ebook)


In quanto figlia di un potente generale di un vasto impero che riduce in schiavitù i popoli conquistati, la diciassettenne Kestrel ha sempre goduto di una vita privilegiata. Ma adesso si trova davanti a una scelta difficile: arruolarsi nell’esercito oppure sposarsi. La ragazza, però, ha ben altre intenzioni... Nel giovane Arin, uno schiavo in vendita all’asta, Kestrel ha trovato uno spirito gentile e a lei affine. Gli occhi di lui, che sembrano sfidare tutto e tutti, l’hanno spinta a seguire il proprio istinto e a comprarlo senza pensare alle possibili conseguenze. E così, inaspettatamente, Kestrel si ritrova a dover nascondere l’amore che inizia a sentire per Arin, un sentimento che si intensifica giorno dopo giorno. Ma la ragazza non sa che anche il giovane schiavo nasconde un segreto e che per stare insieme i due amanti dovranno accettare di tradire la loro gente o altrimenti tradire sé stessi per rimanere fedeli al proprio popolo. Kestrel imparerà velocemente che il prezzo da pagare per l’uomo che ama è molto più alto di quello che avrebbe mai potuto immaginare…








sabato 17 giugno 2017

RECENSIONE: WOLF. LA RAGAZZA CHE SFIDO' IL DESTINO - Ryan Graudin

WOLF. LA RAGAZZA CHE SFIDO' IL DESTINO 

Ryan Graudin


Editore: DeAgostini
Pagine: 400
Prezzo: 10,90 €

Trama: è il 1956 e l'alleanza tra le armate naziste del Terzo Reich e l'impero giapponese governa gran parte del mondo. Ogni anno, per celebrare la Grande Vittoria, le forze al potere organizzano il Tour dell'Asse, una spericolata e avvincente corsa motociclistica che attraversa i continenti collegando le due capitali, Germania e Tokyo. Il premio in palio? Un incontro con il supersorvegliato Führer, al Ballo del Vincitore. Yael, una ragazza sopravvissuta al campo di concentramento, ha visto troppa sofferenza per rimanere ancora ferma a guardare, e i cinque lupi tatuati sulla sua pelle le ricordano ogni giorno le persone che ha amato e che le sono state strappate via. Ora la Resistenza le ha dato un'occasione unica: vincere la gara, avvicinare Hitler... e ucciderlo davanti a milioni di spettatori. Una missione apparentemente impossibile che solo Yael può portare a termine. Perché, grazie ai crudeli esperimenti a cui è stata sottoposta, è in grado di assumere le sembianze di chiunque voglia. Anche quelle di Adele Wolfe, la Vincitrice dell'anno precedente. Le cose però si complicano quando alla gara si uniscono Felix, il sospettoso gemello di Adele, e Luka, un avversario dal fascino irresistibile... 


La mia opinione: prima di iniziare a leggere questa recensione ho bisogno che facciate qualcosa per me (ma è nel vostro interesse, giuro!). Pronti? Bene. 
Allora, aprite l'armadio, indossate le prime cose che trovate, acciuffate il portafogli assicurandovi che sia pieno, mettete un bel paio di scarpe comode e fiondatevi nella prima libreria che trovate. Fatto? (Mi sento molto Giovanni Mucciaccia, lo ammetto) 
Ora avete due opzioni: chiedere a qualche commessa/o se hanno "Wolf. La ragazza che sfidò il destino" di Ryan Graudin oppure passare al setaccio gli scaffali alla sua ricerca. 
Trovato? Passate in cassa a pagare e uscite dalla libreria soddisfatti.
Nel caso non lo abbiano, non vi scoraggiate, visitate le altre librerie del vostro paese!
Un momento, ho anche la variante per i pigroni: aprite l'app di Amazon, cercate il titolo del libro e in un click accaparratevi cartaceo e/o ebook.

Perchè tutto questo? Semplice, perchè il libro di Ryan Graudin è assolutamente fantastico, non fate come me, sorda ai consigli di Chiara, poi mi ringrazierete!

Come? Oh, sì, avete ragione, ora la smetto di blaterare e inizio a parlarvi seriamente di questo libro.

"Wolf" è un gigantesco "what if" con il quale l'autrice immagina uno scenario nel quale la Seconda Guerra Mondiale è stata vinta dall'alleanza Germania-Giappone, spaccando il mondo in due sfere d'influenza delimitate dal 70° parallelo: a destra in rosso i territori conquistati dal Reich, a destra in grigio quelli appartenenti all'impero nipponico.
Le uniche eccezioni sono l'America, che non è mai entrata nel conflitto e che reputa tutto questo una questione puramente europea, e la Siberia, troppo impervia e inutile per scomodarsi a conquistarla.

Tuttavia, così come nella Storia che conosciamo noi, uomini e donne in tutto il globo combattono ogni giorno per cambiare la realtà, dando vita alla Resistenza.

Tra di loro vi è una ragazza molto speciale: Yael, scappata ad un campo di prigionia, dopo essere stata  oggetto di esperimenti che l'hanno cambiata per sempre, è la pedina perfetta per ribaltare le sorti della partita più  importante.
In grado di mutare il proprio aspetto ed assumere le sembianze di qualsiasi donna, Yael è stata addestrata duramente per compiere una missione che potrebbe costarle la vita: uccidere il Fuhrer.

Dopo l'ultimo attentato, dal quale ne è uscito vivo per miracolo, Hitler non si mostra più in pubblico ad eccezione di una sola ricorrenza: il Ballo del Vincitore.
Ogni anno si tiene quello che è chiamato "Il Tour dell'Asse", una gara in sella alle moto, attraversando i continenti da Germania (ex Berlino) fino a Tokyo. I protagonisti sono promettenti ragazzi tedeschi e giapponesi di massimo 17 anni pronti a tutto pur di guadagnare la gloria e la croce di ferro.
La competizione è agguerrita e quella che dovrebbe essere una gara di moto, si trasforma puntalmente in una guerra senza esclusione di colpi, tutti contro tutti.

Per partecipare al Ballo del Vincitore, Yael dovrà acquisire le sembianze dell'ultima, straordinaria vincitrice, Adele Wolfe.
La ragazza sa che la sua missione sarà difficile, ma non sapeva certo di dover fare i conti anche con due ragazzi affascinanti e pericolosi: Felix, fratello di Adele, e Luka, suo rivale ma forse anche qualcosa di più.
Un passo falso, una parola sbagliata e la missione rischia di essere compromessa, a maggior ragione quando ci si ritrova perennemente tallonati da questi due!

20780 km sono tutto quello che Yael ha per portare a termine la propria missione. Ci riuscirà?

Ryan Graudin è riuscita in un sol libro a creare una storia piena di azione, suspence e storia, regalandoci personaggi straordinari.

Yael, con la sua storia così incredibile, fatta di forza, coraggio e debolezza al tempo stesso.
Felix, il fratello sempre presente, protettivo e fiducioso.
Luka, il nazionalsocialista, emblema della razza ariana, strafottente, sicuro di se, ma anche qualcosa di più.
E poi Babushka, Miriam, Rachel, Aaron, Vlad. I cinque lupi, indelebili nel cuore e sulla pelle di Yael.

"Wolf. La ragazza che sfidò il destino" è una lettura dal ritmo serrato, che tiene incollati alle pagine, ma che fa anche riflettere, perchè le cose, nel corso della storia, sarebbero potute andare diversamente e forse noi non saremmo qui oggi.


Il mio voto:







venerdì 16 giugno 2017

PROSSIMAMENTE: LA MUSICA NELLE TUE PAROLE - Serena Nobile

Ben trovati, lettori! 
Immagino sappiate già quanto io sia felice di scrivere questo post per il blog: Serena Nobile, alias Virginia de Winter, si sta dando un gran daffare e tornerà in libreria il 22 giugno con il secondo volume della serie "Cinque Sensi".
Avrete sicuramente seguito il blog tour relativo al primo volume, "Quello che i tuoi occhi nascondono", e sono certa che sarete curiosi quanto me di scoprire cosa accadrà in questo nuovo libro, "La musica nelle tue parole"!
Si cambia personaggio narrante, ma i misteri rimangono e io non vedo l'ora di tuffarmi tra le pagine per saperne di più.


LA MUSICA NELLE TUE PAROLE 
Serena Nobile



Editore: HarperCollins Italia
Pagine: 
Prezzo: 14,90€
Data di uscita: 22 giugno


Giovane ed esuberante soprano, Vittoria incarna la sensuale passionalità della terra in cui è nata e cresciuta, e ora incede sicura sul palco del San Carlo di Napoli come una diva d'altri tempi. L'unica persona che riesce a scalfire il suo aplomb è Lorenzo, posato e schivo quanto lei è egocentrica e spumeggiante. Sono diversi come il sole e la luna e vanno tutt'altro che d'accordo, eppure la voce vellutata del giovane tenore accende dentro di lei un'emozione bruciante che la turba al punto da farle perdere il controllo. Quando qualcuno si introduce in casa sua e lascia sul piatto del giradischi un vinile che lei è certa di non aver ascoltato, il passato che ha legato indissolubilmente la sua vita a quella delle sue più care amiche torna a perseguitarla. Di colpo la sicurezza dietro cui si è sempre nascosta svanisce, rivelando una ragazza fragile e dolce che desidera solo essere amata e protetta. Così Lorenzo, colpito da quel cambiamento, la porta via con sé, e in una notte di follia emerge tutto il desiderio che covava sotto l'apparente ostilità. Resistere è impossibile, dimenticare inaccettabile, e il pericolo si prepara a emergere dall'ombra.




giovedì 15 giugno 2017

PROSSIMAMENTE: WINTER - Marissa Meyer

Iniziate a fare i salti di gioia perchè sta finalmente per arrivare in Italia "Winter", quarto ed ultimo libro de Le Cronache Lunari di Marissa Meyer!
Lo so, ormai quasi non ci speravamo più, ma la Mondadori ci darà la possibilità di leggere questo libro dal 20 giugno. E hanno mantenuto anche la bellissima cover della versione inglese!

Potremmo essere più felici? Io dico di no!


WINTER
Marissa Meyer


Editore: Mondadori
Pagine: 660
Prezzo: 20,00 €
Data di uscita: 20 giugno

La principessa Winter è ammirata dal suo popolo per la sua grazia e la sua gentilezza, e, nonostante le cicatrici che deturpano il suo volto, è considerata ancora più bella della sua matrigna, la regina Levana. Winter disprezza la regina con tutta sé stessa, anche perché sa che questa disapprova i suoi sentimenti per l'amico d'infanzia Jacin, la bella guardia del palazzo. Ma Winter non è così debole come pensa Levana. Da anni, infatti, sta cercando di minare il potere della regina. Insieme al cyborg Cinder e alle sue alleate, Winter potrebbe riuscire a diventare tanto forte da dare inizio a una rivoluzione e porre fine a una guerra che infuria ormai da tanti, troppi anni.




martedì 13 giugno 2017

RECENSIONE: PARLARE A RAFFICA - Lauren Graham


PARLARE A RAFFICA

Lauren Graham



33227322Editore: Sperling &Kupfer
Pagine: 240
Prezzo: 18,00 €


Trama: attrice, produttrice, scrittrice di romanzi, Lauren Graham ha deciso di raccontarsi al pubblico a modo suo: lasciandosi andare, parlando alla velocità della luce proprio come farebbe Lorelai Gilmore di Una mamma per amica, il suo personaggio preferito che tanto le somiglia. In questo libro l'attrice preme il pulsante «pausa» per riguardare la sua vita con quello stile frizzante che conosciamo e raccontarci storie divertenti sulla sua adolescenza, dall'infanzia in Giappone al legame con il padre, sulle dure sfide che ha affrontato a Hollywood (le chiesero anche di far fare un provino al suo sedere), sulla sua esperienza sul set di Parenthood o come giudice di Project Runway. E, naturalmente, ci svela i dietro le quinte della serie televisiva che più ha amato e che l'ha resa celebre. Come in una lunga maratona di Una mamma per amica, Lauren rivela tutto ciò che c'è da sapere sul suo personaggio, sullo show e sulle nuovissime puntate, racconta dei rapporti con i membri del cast e riporta estratti del diario che l'attrice ha tenuto durante le riprese dei quattro episodi dell'ottava stagione, Una mamma per amica: di nuovo insieme. Un libro imperdibile per tutti i fan della serie, per chi ha amato Lauren e vuole tornare a ridere con le sue avventure/disavventure, ma soprattutto per chi sente la mancanza di Lorelai Gilmore. 


La mia opinione: stavo arrancando nel bel mezzo di una lettura che, pur apparendo emozionante, stava diventando sempre più soporifera, perciò ho iniziato a scorrere la lista dei miei ebook in cerca di qualcosa che potesse risvegliarmi.

L'occhio mi è caduto all'improvviso su di un libro che avevo dimenticato di avere, "Parlare a raffica" di Lauren Graham.

Per quanti di voi hanno trascorso l'adolescenza e non solo a guardare gli episodi di "Una mamma per amica", l'attrice che interpreta Lorelai sarà un volto ben conosciuto! 

Frizzante proprio come il suo amato personaggio, Lauren inizia a raccontarsi attraverso le pagine di questo libro, usando uno stile prorompente, a volte sconclusionato e logorroico del quale non si può fare a meno sentirne la mancanza una volta conclusa l'ultima pagina.

Partendo dall'infanzia, inanellando un aneddoto divertente dopo l'altro, l'attrice ci accompagna in quella che finora è la storia della sua vita: dalla prima parola pronunciata (ombelico, eh già), passando per l'esperienza scolastica durante la quale scopre l'amore per la recitazione, fino alle sue interpretazioni più recenti.

Per gli aspiranti attori questo libro potrebbe essere un vero e proprio toccasana, perchè può far loro toccare con mano quali sono i sacrifici che anche gli attori più affermati hanno dovuto sopportare agli esordi, quanto sia difficile la vita da artista, l'ansia di non sapere mai se il giorno seguente si sarà in grado di fare un pasto completo, oppure se anche quel mese ci si ritroverà con le bollette scadute che al solo guardarle vi fanno salire l'ansia.

Lauren ci offre uno spaccato di vita vera, raccontandoci sia degli aspetti peggiori dell'intraprendere la sua carriera sia i migliori.

Per i fan di una delle sue serie più famose, "Una mamma per amica", gli ultimi capitoli saranno un vero e proprio regalo perchè potrete leggere così tanti aneddoti sulla serie originale e anche le pagine del diario dell'attrice scritte durante il revival firmato Netflix.

La cosa che mi è piaciuta di più di questo libro è il fatto che ci si sente completamente coinvolti nella narrazione, quasi fossimo degli amici dell'attrice intenta a raccontarci tutti i suoi segreti. 
Non mancano anche delle critiche palesi a quello che è l'ambiente di Hollywood, una sorta di Hunger Games per gli attori, ma anche alla quotidianità, nella quali si è perso ormai quasi ogni punto di contatto con la realtà, tutti presi come siamo ad interpretare gli zombie perfetti, incollati allo schermo di smartphone e tablet. 
Ho amato il fatto che non ci si sia limitati semplicemente agli argomenti più "ovvi", ma che si sia sfruttata l'occasione di questo libro per fare un discorso dalle mille sfaccettature.

Ho apprezzato tantissimo questo libro, è riuscito a coinvolgermi, farmi ridere ed emozionare dalla prima all'ultima pagina, cosa nient'affatto scontata. Insomma, sono stata travolta in pieno da quel ciclone che è Lauren Graham e ne sono stata felicissima!


Il mio voto: