lunedì 25 settembre 2017

PROSSIMAMENTE: MAGIC - V.E. Schwab

Oh. Mio. Dio.
Aredhel, respira.
Più facile a dirsi che a farsi, dato che mi sono appena imbattuta in una prossima uscita che è una vera bomba!
Tutti voi conoscete V.E. Schwab e magari avrete letto qualcosa di suo, è una di quelle autrici delle quali si raccontano meraviglie e va assolutamente letta. Se ancora non lo avete fatto, l'occasione perfetta ve la fornisce la Newton Compton perchè dal 12 ottobre porterà in Italia "Magic", ovvero "A Darker Shade of Magic".
Hanno modificato leggermente il titolo, certo, ma la cover è stata mantenuta identica a quella dell'edizione in inglese.
Io non sto nella pelle, ho sentito decantare le lodi di questo libro e non vedo l'ora di scoprirne il motivo!

P.s. lo sapevate che Gerard Butler sta producendo un film tratto da questo libro?


MAGIC
V.E. Schwab



Magic di [Schwab, V.E.]Editore: Newton Compton
Pagine: 416
Prezzo: 9,90 €
Data di uscita: 12 ottobre


Kell è uno degli ultimi maghi rimasti della specie degli Antari ed è capace di viaggiare tra universi paralleli e diverse versioni della stessa città: Londra. Ci sono infatti la Rossa, la Bianca, la Grigia e la Nera, dove accadono cose diverse in epoche differenti. Kell è cresciuto ad Arnes, nella Londra Rossa, e ufficialmente è un ambasciatore al servizio dell’Impero Maresh, in viaggio alla corte di Giorgio III nella Londra Bianca, la più noiosa delle versioni di Londra, quella senza alcuna magia. Kell in verità è un fuorilegge: aiuta illegalmente le persone a vedere anche solo piccoli scorci di realtà che non potrebbero mai vedere. Si tratta di un hobby molto rischioso, però, e adesso Kell comincia a rendersene conto. Dopo un’operazione di trasporto illegale andata storta, Kell fugge nella Londra Grigia e si imbatte in Delilah, una strana ragazza che prima lo deruba, poi lo salva da un nemico mortale e infine lo costringe a seguirla in una nuova avventura. Ma la magia è un gioco pericoloso e se si vuole continuare a giocare prima di tutto bisogna imparare a rimanere vivi…



domenica 24 settembre 2017

PROSSIMAMENTE: CUORE OSCURO - Naomi Novik

Posso saltellare dalla gioia? Posso???
Sì, direi che mi è concesso dato che tra pochissimi giorni Mondadori porterà nelle nostre librerie un romanzo che mi aveva colpita tantissimo! Se ben ricordate, tempo fa avevo pubblicato una recensione entusiasta di "Uprooted" (cliccate QUI per leggerla), non sapendo che sarebbe arrivato in Italia, anche se me lo auguravo con tutto il cuore.

"Cuore oscuro" è tra i romanzi dalle atmosfere fiabesche e fantasy che quest'anno ho avuto modo di apprezzare maggiormente, la sua originalità mi ha stregata, così come i personaggi.

Lo so, il prezzo è altino, ma considerando la qualità del romanzo e il fatto che sia autoconclusivo, mi sento caldamente di raccomandarvi l'acquisto, non ve ne pentirete!

Il 26 settembre tutti in libreria!




CUORE OSCURO 

Naomi Novik



Editore: Mondadori
Pagine: 432
Prezzo: 19,50 €
Data di uscita: 26 settembre


Agnieszka è una contadina diciassettenne goffa e sgraziata che vive insieme alla famiglia in un piccolo villaggio del regno di Polnya. Su tutti loro incombe la presenza maligna del Bosco, che sta progressivamente divorando l'intera regione. Per mantenere al sicuro se stessi e i loro villaggi dalle minacciose creature del Bosco e dai sortilegi mortali che lì si compiono, tutti gli abitanti della valle si affidano a un misterioso e solitario mago noto con il nome di Drago. Quest'ultimo sembra l'unico, infatti, in grado di controllare con la sua magia il potere imperscrutabile e oscuro del Bosco. In cambio della sua protezione, però, l'uomo pretende un tributo: ogni dieci anni avrà la possibilità di scegliere una ragazza tra le diciassettenni della valle e di portarla con sé nella sua torre. Un destino a detta di tutti terribile quasi quanto finire nelle grinfie del Bosco. Con l'avvicinarsi del giorno della scelta, Agnieszka ha sempre più paura. Come tutti dà infatti per scontato che il Drago non potrà che scegliere Kasia, la più bella e coraggiosa delle "candidate" nonché sua migliore amica. Ma quando il Drago comunica la sua decisione, lo sgomento è generale.







Leggi la recensione (spoiler-free) del romanzo!


giovedì 14 settembre 2017

REVIEW: TOWER OF DAWN - Sarah J. Maas

TOWER OF DAWN 

Sarah J. Maas



Editore: Bloomsbury
Pagine: 672
Prezzo: 9,99 £


Trama: Chaol Westfall si è sempre definito in base alla sua incrollabile lealtà, forza e alla sua posizione di Capitano delle Guardie. Ma tutto questo è cambiato da quando Aelin ha mandato in frantumi il castello di vetro, da quando gli uomini di Chaol sono stati trucidati, da quando il Re di Adarlan gli ha risparmiato la vita, ma gli ha lasciato un corpo rotto.
Ora lui e Nesryn salpano per Antica,  la roccaforte dell'Impero a sud del continente e dei leggendari guaritori di Torre Cesme. É la sola possibilità che Chaol ha di guarire, e con la guerra in arrivo a casa, la sopravvivenza di Dorian ed Aelin potrebbe dipendere dalla capacità di Chaol e Nesryn di convincere i regnanti di Antica ad allearsi con loro.
Ma quello che scopriranno li cambierà entrambi e sarà ancor più importante per salvare Erilea di quanto potessero aver immaginato.



La mia opinione: in questo preciso momento ho solo un pensiero in mente, ovvero che questa è la penultima recensione che scriverò sui libri di questa serie e la cosa mi rende a dir poco triste.

"Tower of Dawn", la novella diventata libro, è il sesto libro della serie di Sarah J. Maas che ha avuto in questi anni un successo crescente, non senza qualche polemica interna al fandom, ed ha conquistato lettori in tutto il mondo.

Parlando di polemiche, so che tantissimi sono arrivati ad odiare il personaggio di Chaol, qualcuno pienamente convinto delle proprie idee, altri semplicemente incapaci di accettare i cambiamenti e la crescita del personaggio, perciò so che queste persone probabilmente non leggeranno questo libro.
Lasciatemelo dire, è un errore enorme! Questo non lo dico per via dei personaggi, ma soprattutto perchè in "Tower of Dawn" la Maas ha sganciato delle notizie bomba che mi hanno lasciata a fissare incredula le pagine. Ma ne parleremo dopo, ovviamente senza spoiler...

Come dicevo prima, "Tower of Dawn" era nata come una novella con l'idea di colmare il gap narrativo che si sarebbe creato nella storyline di Chaol e Nesryn, tuttavia si è trasformata con il tempo in un vero e proprio libro che sono felicissima sia arrivato nelle nostre mani!

In "Queen of Shadows" avevamo lasciato Chaol gravemente ferito e in viaggio, con Nesryn, verso Antica per far visita ai rinomati guaritori di Torre Cesme, L'obiettivo è curare l'ormai ex-capitano delle guardie e nel frattempo convincere il kaghan a scendere in guerra al fianco di Aelin come alleato.
Due missioni dall'esito incerto e tutt'altro che semplici, ma un tentativo va fatto perciò i due, dopo settimane di viaggio, arrivano finalmente nel continente del sud.

Chaol, nel corso della serie, ha conosciuto un'evoluzione incredibile: è stato il fedelissimo capitano delle guardie, l'amico fraterno di Dorian, ha visto la sua vita stravolta dall'arrivo di Celaena, si è innamorato, ha commesso errori, ma non si è mai arreso e la sua fedeltà verso Dorian non ha mai vacillato, ha rischiato tutto aiutando i ribelli di Rifthold ed è stato spezzato nel corpo e quasi nella mente.
Come può un personaggio, dopo aver passato tutto questo, rimanere sempre uguale, statico? Infatti non può e adesso dobbiamo fare i conti con un Chaol provato: non solo il suo corpo gli impedisce di continuare ad essere chi era, ma ha sulle spalle grandi responsabilità perchè l'esito della guerra contro Erawan potrebbe dipendere proprio da lui e da ciò che riuscirà a fare ad Antica.

Certo, è sempre il Chaol orgoglioso e testardo di sempre, ma questa volta ha trovato pane per i suoi denti...

Ed è proprio qui che entra in scena una nostra vecchia conoscenza: Yrene Towers.
Ricordate quella ragazza, nella novella "The assassin and the healer", che Celaena aveva aiutato? Eccola due anni dopo, una donna forte, sicura e probabilmente la migliore guaritrice che esista.
Non ha dimenticato quella ragazza che l'aveva aiutata a difendersi e le aveva dato i soldi per finalmente raggiungere il continente del sud, porta sempre con sé il breve messaggio che le aveva lasciato e ogni giorno cerca di onorare quelle parole, anche se continua ad ignorare la sua identità.

Diciamo che Chaol non è un paziente esemplare, ha costruito una corazza intorno a sé, è scontroso, vi verrà voglia di prenderlo a pugni, ma pian piano capirete che la guarigione della quale ha bisogno è tanto fisica quanto mentale ed Yrene questo lo sa benissimo, come sa anche che dovrà combattere per poterlo fare.

Questo libro, però, è tanto di Chaol quanto di Nesryn ed ho adorato il suo personaggio!

Caspita, i personaggi femminili della Maas sono sempre così pieni di sfaccettature e con carattere e coraggio da vendere, cosa che io apprezzo immensamente.

Nesryn, nuovo capitano delle guardie, ha il compito di aiutare Chaol nella sua missione e non può fare a meno di preoccuparsi per quella che è diventata una delle persone per lei più importanti. Tuttavia, questo viaggio per lei rappresenta finalmente la possibilità di toccare con mano la realtà della quale è figlia, di non sentirsi più un'estranea ma circondata da persone che con lei condividono la cultura.
É stato meraviglioso vederla riscoprire sé stessa, le proprie tradizioni, ricongiungersi con un ramo della propria famiglia, sentirsi a casa.
Sono stata anche felice del fatto che abbia avuto un ruolo attivo in tutta la vicenda, cercando tanto quanto Chaol di aiutare Aelin.
In particolare, il suo rapporto con Sartaq credo abbia contribuito a renderla libera come non era mai stata a Rifthold.

Parlando della famiglia reale di Antica, mi sono piaciuti tutti gli intrighi di palazzo, questi nuovi personaggi ambigui, dei quali ti fai mille idee, tutte sbagliate, circa le loro vere intenzioni. 
I miei preferiti sono Kashin e Sartaq e sono molto curiosa di rivederli all'opera nel prossimo volume!

Ma non sono solo i personaggi il fulcro di questo romanzo.

Come vi avevo già anticipato, la Maas ha sganciato delle notizie bomba (sì, più di una) che rimetteranno tutto in discussione!
Proprio quando tira fuori questi assi nella manica, oppure inserisce un riferimento a qualcosa accaduto magari all'inizio della serie, capisco come tutto fosse chiaro nella sua mente fin dall'inizio.
Ragazzi, credetemi, qualsiasi cosa la Maas abbia scritto in precedenza ha un ragione, qualsiasi cosa, e in "Tower of Dawn" ne ha dato prova. Sono queste cose che mi fanno amare un'autrice e i suoi libri, la cura che ci mette per far combaciare ogni tassello di questo puzzle che vedremo concluso soltanto il prossimo anno.

Tra tutti gli elementi positivi, vorrei sottolineare anche come siano state gestite le diverse storyline e i rapporti tra i personaggi: all'inizio del romanzo ero convinta di determinate cose, credevo che ormai fossero dei punti inamovibili, tuttavia hanno preso man mano una piega inaspettata e mi sono ritrovata ad apprezzare tantissimo le scelte fatte dall'autrice.
Così come credo sia importante sottolineare come questo libro sia riuscito a mostrarci la crescita dei personaggi, cosa non affatto banale o scontata, e ad introdurre e trattare argomenti delicati come quello della disabilità.

Che dire se non che mi sono goduta questo romanzo, leggendolo lentamente e con attenzione, apprezzando questi personaggi, nuovi e vecchi, ammirando la capacità della Maas di tessere trame così fitte che forse capiremo la portata di ogni evento solo alla fine.

Credetemi, scrivere questa recensione senza fare spoiler è stata veramente un'impresa perché ci sono ancora così tante cose che vorrei dirvi, ma non potrei farlo senza rovinarvi la lettura!

Non mi resta che darvi appuntamento al prossimo autunno per il gran finale, sono certa che ci darà grandi soddisfazioni!



Il mio voto:



martedì 12 settembre 2017

PROSSIMAMENTE: IL LEONE DI ROMA - Adele Vieri Castellano

Quanto sono entusiasta per questa pubblicazione? Da quanto la aspettavo? 
La risposta ad entrambe le domande è "tantissimo"!
Avevo informazioni riguardo il nuovo libro di Adele Vieri Castellano ormai da un po', ma ho aspettato a parlarvene di proposito.
Ho adorato i libri precedenti di questa serie (Roma Caput Mundi) e aspettavamo tutte con trepidazione l'arrivo del libro su Massimo Valerio Messalla, personaggio affascinante e complesso, che sono certa sarà accompagnato da nuovi personaggi interessanti (sì, ce ne saranno almeno un paio che cattureranno la nostra attenzione).
Bene, se come me avete adorato i libri della serie, scrivete nei commenti qual è il vostro personaggio preferito!
Se ancora non avevate avuto l'occasione di conoscerla, direi che è arrivato il momento giusto e di correre a recuperare tutti i libri precedenti!


IL LEONE DI ROMA 

Adele Vieri Castellano



Il leone di Roma di [Vieri Castellano, Adele]Editore: AmazonCrossing
Pagine: 
Prezzo: 9,90 € (3,99 € ebook)
Data di uscita: 26 settembre

Roma, 50 d.C. Massimo Valerio Messalla è nobile di nascita, colto per educazione e guerriero per scelta, ma la sua libertà sta per finire: il padre gli impone di sposarsi, per garantire una discendenza alla stirpe dei Valeri.
Ottavia Lenate è una giovane inquieta e curiosa, appassionata di scienza e astronomia, che desidera la conoscenza, non un marito, specie non uno ruvido e affascinante come Messalla, l’uomo a cui scopre di essere destinata.
Massimo e Ottavia si trovano così forzati in un’unione decisa da altri, finché il Fato non li porterà ad Alessandria d’Egitto. In quella terra arida, sterile come l’anima di Messalla e ricca di tesori nascosti come lo spirito di Ottavia, una terribile minaccia in arrivo dal passato metterà a rischio tutto ciò che Massimo, il leone di Roma, ama e vuole proteggere…







venerdì 25 agosto 2017

PROSSIMAMENTE: ADESSO E PER SEMPRE - Sarah Dessen

É ormai da parecchio tempo che Sarah Dessen è entrata a far parte delle mie autrice YA preferite, questo perchè i suoi libri sono sempre diversi dai soliti YA  che si trovano in circolazione, più unici ed originali.
Per questo motivo ci tengo sempre a segnalarvi quando uno dei suoi libri arriva in Italia e oggi parliamo in particolare di "Adesso e per sempre", che potrete trovare in libreria dal 7 settembre!
Io non vedo l'ora di leggere questa nuova storia!



ADESSO E PER SEMPRE Sarah Dessen


Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Prezzo:10,00 €
Data di uscita: 9 settembre


Louna, figlia di una famosa wedding planner, ha assistito a ogni sorta di matrimonio: sulla spiaggia, dentro palazzi storici, in favolosi alberghi e club. Ne ha visti così tanti che è diventata un po' cinica e difficilmente riesce a pensare che molte di quelle coppie vivranno "per sempre felici e contente". Anche perché il suo primo amore è finito in modo tragico: il ragazzo che amava è rimasto vittima di un incidente automobilistico. Quando Louna incontra, proprio a un matrimonio, un ragazzo affascinante, allegro e spensierato, ma che le sembra il tipico donnaiolo, cerca di tenerlo a debita distanza. Ma Ambrose non ha alcuna intenzione di lasciarsi scoraggiare, perché crede di avere incontrato l'unica ragazza con cui davvero vuole stare...