lunedì 16 dicembre 2013

Esce oggi: Jane Austen: i luoghi e gli amici - Constance Hill

Quale modo migliore di festeggiare la nascita di una scrittrice amatissima se non presentarvi un libro su di lei?
Ancora una volta è la Jo March Agenzia Letteraria (in collaborazione con la JASIT, Jane Austen Society of Italy) a farci questo meraviglioso dono, un viaggio attraverso i luoghi e le memorie di Jane Austen, alla scoperta insomma di Austenland!

Pronti a fare un salto nel mondo della cara zia Jane?
 


Jane Austen: i luoghi e gli amici 

Constance Hill


Editore: Jo March Agenzia Letteraria
Pagine: 240
Prezzo:  14,00

Trama: nel 1901, le sorelle Constance ed Ellen Hill infilarono in valigia taccuini e matite, noleggiarono un calesse vecchio stile e partirono alla ricerca di “Austenland”, come chiamarono, in modo bizzarro e ingegnoso, il mondo di Jane Austen – quel luogo fisico (l’Inghilterra della sua vita e dei suoi romanzi) ma anche letterario (il microcosmo delle persone della sua vita ma anche dei suoi personaggi) e soprattutto metafisico (la fonte dei sentimenti generati nei suoi lettori) sul quale regna incontrastato e sempre rigoglioso il suo genio creativo, da oltre duecento anni. Il pellegrinaggio di due Janeites della primissima ora, “due di noi”, alla scoperta delle tracce terrene della vita quotidiana della grande scrittrice, dà così vita a un’originale biografia sotto forma di diario di viaggio, in cui le impressioni personali ed entusiaste della biografa-ammiratrice di fronte ai luoghi austeniani convivono con le informazioni raccolte dal vivo lungo l’itinerario e con le stesse vibranti parole di Jane Austen, tratte dai romanzi e dalle lettere, ma anche dalle testimonianze dei suoi familiari, così come le ha raccolte il nipote James Edward Austen-Leigh nel prezioso Memoir, la prima biografia mai pubblicata. «Ora chiederemo ai nostri lettori, con l’immaginazione, di rimettere indietro le lancette del tempo a più di cento anni fa e di venire con noi alla presenza di Miss Austen».

mercoledì 4 dicembre 2013

Recensione: Doctor Who: Magic of the Angels - Jacqueline Rayner


Doctor Who: Magic of the Angels

Jacqueline Rayner


http://d202m5krfqbpi5.cloudfront.net/books/1328112541l/13171600.jpgEditore: BBC Books
Pagine: 110
Prezzo: 2,45


Trama: il Dottore, Amy e Rory intraprendono un tour per Londra con una sosta a teatro. E in quel momento le cose cominciano ad andare male. Il Dottore si domanda come mai così tante ragazzine sono scomparse in quell'area. Quando vede il trucchetto magico di Sammy Star, pensa di aver trovato la risposta.


La mia opinione: finalmente oggi riesco a parlarvi di questo libricino che consiglio caldamente a tutti i fan di Doctor Who!
In poco più di 100 pagine, eccovi servita un'avventura del Dottore più famoso di tutto l'universo mondo, alle prese ancora una volta con i temibilissimi angeli piangenti (DON'T BLINK!!!).
In compagnia dei Pond, Amy e Rory, l'Undicesimo Dottore si ritrova ad assistere allo spettacolo di magia di Sammy Star. Quello che preoccupa i nostri viaggiatori è l'arrivo sul palco di un Angelo Piangente e della conseguente scomparsa della ragazza "arruolata" dallo showman per partecipare allo spettacolo.

Queste orribili creature sono uno dei peggiori incubi degli Whovian: una volta visti non bisogna mai distogliere lo sguardo perchè nel momento in cui lo farete saranno in grado di muoversi e farvi del male... o peggio!


http://25.media.tumblr.com/tumblr_l9udf4fnYR1qb1mbuo1_500.gif





http://24.media.tumblr.com/tumblr_l12a9cObDQ1qa917bo1_r1_500.gif



Una loro capacità è quella di mandare le persone in dietro nel tempo ed è proprio ciò che sembra essere accaduto ad alcune ragazze che risultano scomparse.
Il Dottore dovrà affrontare una corsa contro il tempo per salvare una povera ragazza e impedire che l'angelo piangente invada le case di tutti i telespettatori che guarderanno da casa lo spettacolo di Sammy Star: ricordate, tutto ciò che raffigura un angelo piangente diventa un angelo piangente!
Aiutato da Amy e Rory, il Dottore riuscirà a salvare la situazione?


 Don't blink. For the creepy , and check my first comment for some antidote.




Nel corso di questa breve (sigh!) lettura riuscivo perfettamente ad immaginare il Dottore muoversi e gesticolare come se fosse davanti ai miei occhi, sentivo il suo accento così meravigliosamente british, ho riso di gusto alle sue battute e alle sua frasi più pazze!
Come si fa a non adorarlo?
L'intero libricino ha un ritmo incalzante e piacevole, proprio come una puntata della serie tv.
Non posso quindi che consigliarlo, anche perchè ha anche un costo piccino, cosa che non guasta mai.

Sicuramente leggerò altri libri di questa collana e mi procurerò i libri veri e propri ispirati al Doctor Who.



Il mio voto:







mercoledì 20 novembre 2013

Recensione: The goddess interrupted - Aimée Carter

The goddess interrupted 

Aimée Carter


https://d202m5krfqbpi5.cloudfront.net/books/1324683837l/12637490.jpgEditore: Harlequin Teen
Pagine: 296
Prezzo: 6,89


Trama:  dopo aver rinunciato alla sua vita mortale, Kate sta per essere incoronata regina degli Inferi, casa degli Dei.
Il suo re - il pericoloso, magnetico Henry - il ragazzo per il quale ha sacrificato tutto, è diventato molto più distante e riservato. E viene rapito nel bel mezzo dell'incoronazione.
Obbligata ad assumere il suo ruolo in una guerra tra Dei, Kate combatte per salvare la vita di Henry.
Quel che è peggio è che la sua unica speranza di vittoria è Persefone, il primo vero amore di Henry... e la più grande minaccia del futuro di Kate.
Kate sa che salvare la persona che credeva essere la sua anima gemella potrebbe significare perderla per sempre...

 

La mia opinione: alla fine del precedente libro, "The goddess test", avevamo lasciato una Kate in partenza per l'estate, pronta a trascorrere i suoi sei mesi lontana da Henry.
Adesso è finalmente arrivato il momento di far ritorno e la ragazza è pronta per diventare la regina degli Inferi e  svolgere il suo ruolo al fianco del suo amato.

Tuttavia, capisce subito che c'è qualcosa che non va: nel palazzo non c'è nessuno, tranne James e Ava. Cosa sta succedendo? Cos'è che cercano di nasconderle e perchè Henry sembra così distante, come se quei mesi appena trascorsi avessero cancellato ogni minuti passato insieme?

Le cose sono ben più serie di quanto si potrebbe immaginare: Calliope, punita per le sue azioni, ha meditato un piano per vendicarsi di tutti gli dei ed è pronta a liberare Crono dalla sua prigione. Sa perfettamente che, una volta liberato, il dio distruggerà qualsiasi cosa (sé stessa inclusa), ma è disposta a tutto pur di portare a termine i suoi piani ed impedire a Kate ed Henry di essere felici.

Quando quasi tutti gli dei vengono fatti prigionieri, a Kate non resta altro da fare se non chiedere aiuto a sua sorella, Persefone.



Rispetto al libro precedente, questo secondo volume subisce una leggera battuta d'arresto dovuta alle insicurezze della protagonista. Mi aspettavo un secondo libro un po' sottotono rispetto al primo, come accade di solito, e così è stato.
Non che non mi sia piaciuto, tuttavia "The goddess test" è decisamente più coinvolgente ed emozionante.
Devo però precisare che la storia e la sua articolazione mi sono piaciute molto e il finale, completamente inaspettato, apre le porte ad un terzo libro che, sono certa, saprà soddisfarmi.

Il momentaneo allontanamento tra Kate e Henry mi ha spezzato il cuore perchè sono così belli insieme che vederli così distanti, prede d'incompresioni, mi ha rattristata. Tuttavia la Carter sa come tirarci su il morale, donando ai due protagonisti dei momenti magici e romantici, destinati però a terminare troppo in fretta.

Vedremo cosa accadrà in "The goddess inheritance", nel quale sicuramente avremo un Henry molto determinato a riavere tra le braccia chi gli appartiene, e non si tratta solo di Kate...



Il mio voto:







martedì 19 novembre 2013

#ODIOLESERIEINTERROTTE

Dopo l'ennesima serie di cui è stata interrotta la pubblicazione in Italia, credo sia arrivato il momento di far conoscere il nostro pensiero alle Case Editrici.
Siamo consapevoli che il motivo più comune di questa scelta sono gli insoddisfacenti risultati di mercato ma riteniamo anche che una casa editrice debba sforzarsi di mantenere l’impegno preso con i lettori tentando di compensare i presunti risultati negativi di alcune serie (e non è detto che rimarrebbero sempre tali se la serie proseguisse) con quelli positivi di altri suoi successi editoriali.

Ecco alcune serie interrotte definitivamente o ferme, di cui non si ha più alcuna notizia (preghiamo le case editrici di comunicarci se prevedono una ripresa):

La Profezia delle Inseparabili - Michelle Zink - Salani - 1 volume 2011
In Death Series - J.D.Robb - Nord - 4 volume 2007
Grace College Series - Krystyna Kuhn - Nord - 2 volume 2011
Morganville Vampires Series - Rachel Caine - Fanucci - 4 volume 2011 
Alterra Series - Chattam Maxime - Fazi - 1 volume 2011
Ghostwalkers Series - Christine Feehan - Nord - 2 volume 2006
The tomorrow Series - Marsden John - Fazi - 1 volume 2011
Codex Alera Series - Jim Butcher - Rizzoli - 1 volume 2010
The Luxe Trilogy - Godbersen Anna - Mondadori - 2 volume 2009 *
Forest of Hands and Teeth - Carrie Ryan - Fanucci - 1 volume 2011
Unwind Series - Neal Shusterman - Piemme - 1 volume 2010
Skinjacker Trilogy - Neal Shusterman - Piemme - 2 volume 2012
Ghostgirl Series - Hurley Tonya - Rizzoli - 2 volume 2011
Chemical Garden Trilogy - Lauren DeStefano - Newton Compton - 1 volume 2011
Mercedes Thompson Series - Patricia Briggs - Fanucci - 2 volume 2011
Die Erben Der Natch Series - Ulrike Schweikert - Armenia - 2 volume 2011
Magic Series - Cheyenne McCray - Castelvecchi - 2 volume 2010
Fallen Angels Series - J. R. Ward - Rizzoli - 2 volume 2011
Night of the Solstice Series - Lisa Jane Smith - Newton Compton - 1 volume 2010
Dark Secrets Series - Chandler Elizabeth - Newton Compton - 2 volume 2011
Wake Trilogy - McMann Lisa - Newton Compton - 2 volume 2011
Jaz Parks Series - Rardin Jennifer - Newton Compton - 1 volume 2010
Chronicles of Nick Series - Sherrilyn Kenyon - Fanucci - 1 volume 2011
Rachel Morgan Series - Kim Harrison - Fanucci - 5 volume 2012
Cassie Palmer Series - Chance Karen - Fanucci - 4 volume 2011
Il protettorato del parasole - Carriger Gail - Dalai Editore - 2 volume 2011 *
The Wereling Trilogy - Stephen Cole - Newton Compton - 1 volume 2011
Jane True Tempest Series - Nicole Peeler - Newton Compton - 1 volume 2011
Void City Series - J. F. Lewis - Newton Compton - 1 volume 2011
Long Price Quartet - Daniel Abraham - Fanucci - 1 volume 2009
Cycler Series - Lauren McLaughlin - Einaudi - 1 volume 2010
Vampire Huntress Legend Series - Banks L. A. - Delos Books - 4 volume 2011
Vampire Kisses Series - Schreiber Ellen - Renoir Comics - 5 Volume 2010
Sisters Red Series - Pearce Jackson - Piemme - 1 volume 2011
Dustlands Series - Moira Young - Piemme - 1 volume 2011 
Numbers Series - Rachel Ward - Piemme - 1 volume 2010
Werewolf Tale Series - Wellington David - Rizzoli - 1 volume 2010
Joe Pitt Series - Charlie Huston - Fanucci - 1 volume 2009
Dr Anya Crichton series - Kathryn Fox - Leggereditore - Solo 4° volume 2010
Dr Anya Crichton series - Kathryn Fox - Sonzogno - solo 1° volume 2006
Sheridan Series - Kate Brady - Leggereditore - 1 volume 2011
Blood Trilogy - Kay Hooper - Leggereditore - 1 volume 2010
Prison Break Trilogy - Brennan Allison - Fanucci - 1 volume 2008
Legacy - Kluver Cayla - Sperling Kupfer - 2 volume 2011
Drake Sisters - Christine Feehan - Leggereditore - 3 volume 2011 
Breeds - Lora Leigh - Leggereditore - 2 volume 2012
Ice - Anne Stuart - Mondolibri - 1 volume 1997
Nightside - Simon R. Green - Fanucci - 3 volume 2011
Crusade - Nancy Holder e Debbie Viguié - Newton Compton - 1 volume 2011
Angeli dell'apocalisse - Jackie Morse Kessler - Newton Compton - 1 volume 2011
Zephyr Hollis - Alaya Johnson - Newton Compton - 1 volume 2011
Immortal beloved - Cate Tiernan - Mondadori - 2 volume 2011 *
Charley Davidson series - Darynda Jones - Leggereditore - 2 volume 2012
Love at Stake Series - Kerrelyn Sparks - Delos Books - 4 volumi 2012
Vampire empire - Clay Griffith - Sonzogno - 2 volume 2012
Never sky - Veronica Rossi - Sonzogno - 1 volume 2012
Lay Lines - Sophie Masson - Armenia - 2 volume 2010
Highlander - Karen Marie Moning - Leggereditore - 4 volume 2012
Iron Seas - Brook Meljean - Newton Compton - 1 volume 2012
The Maze Runner series - James Dashner - Fanucci - 2 volume 2012
Body Finder - Derting Kimberly - Mondadori - 2 volume 2012
Anna series - Kendare Blake - Newton Compton - 1 volume 2012
Cheshire Red Reports - Cherie Priest - Tre60 - 1 volume 2012
Personal Demons - Desrochers Lisa - Newton Compton - 2 volume 2012
Steampunk Chronicles - Kady Cross - Newton Compton - 1 volume 2012
Vampire for Hire - J.R. Rain - Giunti - 2 volume 2012
Blue Bloods - Melissa de la Cruz - Fanucci - 5 volume 2012
Crowthistle chronicle - Cecilia Dart-Thornton - Nord - 3 volume 2009
Siren Trilogy - Tricia Rayburn - Piemme - 2 volume 2012
Jane True - Nicole Peeler - Newton Compton - 1 volume 2011
Envy Chronicles - Joss Ware - Newton Compton - 2 volume 2011
Riley Bloom - Alyson Noel - Fanucci - 1 volume 2011
Crank series - Hopkins Ellen - Fazi - 1 volume 2011
Sweep series - Cate Tiernan - Mondadori - 13 volume 2010
Gentleman Bastard - Scott Lynch - Nord - 2 volume 2007
Troubleshooters - Suzanne Brockmann - Fanucci - 8/10 volumi 2008
Troubleshooters - Suzanne Brockmann - Leggereditore - 9 volume 2011
Strange Angels - Lili St. Crow - Newton Compton - 4 volume 2012


 
Cogliamo l’occasione per sottoporre alle CE delle soluzioni che, secondo noi, potrebbero aiutare a superare il problema, sperando che, se non venissero ritenute attuabili, ce ne venga cortesemente spiegata la ragione.

A. Pubblicare i numeri successivi a quelli già pubblicati esclusivamente in ebook ad un prezzo ragionevole tra i 2-4 euro
B. Non investire in cover costose, perché non sono quelle che ci interessano.
C. Rinegoziare i diritti d'autore: Spiegando agli agenti degli autori la situazione.
D. Traduzione: fare una sorta di asta tra i traduttori: chi offre la migliore traduzione al prezzo più basso ottiene il lavoro.
E. Commercializzazione dell'ebook: Per evitare di pagare percentuali a siti di vendita on line, perché non usare solo il sito della Casa Editrice?

Volere è Potere se c'è davvero la volontà.
Ricordando alle case editrici che il lettore investe il proprio denaro ogni volta che acquista un libro, chiediamo: 
1. Dov'è finito il rispetto per il cliente?
2. Per quale ragione dovremmo comprare il primo libro di nuove serie/saghe se già sappiamo che c'è il rischio concreto di vederle interrotte?

Se le scelte delle case editrici continueranno ad andare in questo senso, anche noi lettori saremo costretti a interromepre qualcosa: l'acquisto di saghe e serie fin dal primo libro.
Se siete d'accordo, inserite questo post nel vostro blog (per chi ne possiede uno) e condividete questo messaggio sui social (Facebook, Twitter e Co.), community dedicate ai libri (Anobii e Co.), con gli amici lettori e soprattutto taggate le Case editrici delle serie di cui volete che venga continuata la pubblicazione. E non dimenticatevi, dove possibile, l'hastag: #odioleserieinterrotte.

Se invece non avete un blog ma condividete il pensiero di questo post diffondetelo ovunque possa essere utile.

Se foste a conoscenza di altre serie interrotte o ferme non presenti aggiungetele pure alla lista.

Prossimamente: La custode degli spiriti - Melissa Marr

E' in uscita il 21 novembre il libro di Melissa Marr, scrittrice molto conosciuta ma della quale non ho ancora avuto il piacere di leggere qualcosa, dalla trama vagamente inquietante e senza alcun dubbio interessante.
Sono curiosa di scoprire qualcosa di più su Becky e sul suo segreto!


La custode degli spiriti 

Melissa Marr


http://2.bp.blogspot.com/-pycTC-JuzQg/Unz3IjXLeiI/AAAAAAAAUFY/T9frjrpvCEA/s1600/custode+spiriti+light.jpgEditore: Fazi
Pagine: 352
Prezzo: 9,90
Data di uscita: 21 novembre

Claysville è una piccola città di nessuna importanza. Rebecca è cresciuta qui, insieme alla nonna e da quando ha lasciato questo luogo noioso e familiare sono passati dieci anni. Ora la nonna è morta e Beck ritorna. Per scoprire che Claysville non è semplicemente quella piccola città sonnolenta che ricorda. Lì il mondo dei vivi e quello dei morti sono pericolosamente collegati; al di sotto della città si trova una terra ombrosa e senza legge. Tra i due mondi: esiste un patto: se i morti non vengono trattati con cura, torneranno indietro per saziarsi con cibo, bevande e storie della terra dei vivi. Ed è Beek l’unica persona che sa cosa va fatto, perché la soluzione è nel segreto che custodisce. 





 

Recensione: Between the devil and the deep blue sea - April Genevieve Tucholke

Between the devil and the deep blue sea

April Genevieve Tucholke


http://d202m5krfqbpi5.cloudfront.net/books/1350334557l/12930909.jpg Editore: Dial Books
Pagine: 368
Prezzo: 12,40

Trama: "Smetti di aver paura del diavolo solo quando tieni la sua mano..."
Niente di eccitante accade nella dormiente cittadina marittima di Violet White... fino a quando River West non arriva. River affitta la casa degli ospiti dietro la fatiscente tenuta di Violet, e mentre inquietanti avvenimenti accadono, Violet comincia a farsi domande sul ragazzo che vive nel retro di casa sua. River è solo un bugiardo con begli occhi e un misterioso passato? O potrebbe essere qualcos'altro?
La nonna di Violet l'aveva sempre redarguita riguardo al Diavolo, ma non aveva mai detto che poteva essere un ragazzo dai capelli scuri che schiaccia pisolini al sole, a cui piace il caffè, che ti bacia in un cimitero... che ti fa desiderare di baciarlo.



La mia opinione: avrò sentito parlare di questo libro da almeno un centinaio di persone diverse, tutte entusiaste. Cosa avrà mai di speciale questo libro, mi sono chiesta. Bene, ho deciso di scoprirlo e, armata del mio fedele e-reader, ho cominciato una nuova avventura.

Se mi si chiedesse di descriverlo in una sola parola, sceglierei inquietante.
"Between the devil and the deep blue sea" è uno di quei libri che ti tiene con il fiato sospeso, instilla nella mente del lettore una miriade di dubbi e lo coglie di sorpresa fino alla fine.

La storia è quella di due fratelli gemelli, Violet e Luke, che abitano in un'enorme casa a strapiombo sull'Oceano nella cittadina di Echo. Da quando la nonna Freddie è morta e i genitori li hanno abbandonati per l'ennesimo viaggio, i due ragazzi sono costretti a gestire da soli le proprie vite.

Fila tutto liscio, per così dire, fino a quando il denaro comincia a scarseggiare e Violet è costretta ad inventarsi qualcosa per poter almeno comprare qualcosa da mangiare. E' così che mettono un annuncio per affittare la depandance, anche se non si aspettavano certo di trovare tanto presto un affittuario, addirittura quasi loro coetaneo.
Tuttavia il ragazzo, River, ha quel che serve loro, ovvero denaro col quale pagarli, ed è inutile e stupido stare a pensarci su.

Fin da subito però River si rivela essere una persona molto ambigua, non sai mai quando mente e chi sia in realtà. Il lettore, al pari della protagonista, è affascinato da questa figura enigmatica, cerca in tutti i modi di capirlo, senza mai riuscirci. Lui, d'altro canto, si mette d'impegno a mescolare menzogne e realtà, divertendosi non poco.

Come avrete già intuito, l'arrivo di River significa anche guai, grossi guai. Se inizialmente sono piccoli avvenimenti a turbarci, man mano le cose diventano più complesse e pericolose, inquietanti.

Devo ammettere che inzialmente c'erano alcune cose che mi lasciavano perplessa: come possono dei genitori abbandonare i figli adolescenti e non fare nemmeno una telefonata? Perchè Violet continua a fidarsi di River, pur sapendo che le mente?
Questo fino a quando non ho capito di dover osservare gli avvenimenti attraverso un'altra ottica, cercando di entrare in sintonia con lo "spirito" del romanzo e le intenzioni dell'autrice.

Questo libro è straordinario, mi ha lasciata a bocca aperta. Tutta la storia è pervasa da un'atmosfera raccapricciante, a partire dal personaggio di River e del suo dono, passando per la mania di Violet (indossare gli indumenti della nonna morta), fino agli avvenimenti agghiaccianti che coinvolgono Echo.

L'autrice è stata fantastica nel creare una storia inquietante, che fa rabbrividire il lettore, coinvolgendolo e facendogli provare le emozioni dei personaggi sulla propria pelle.

Non posso che aspettare con ansia il prossimo libro, chiedendomi cos'ha in serbo questa volta la Tucholke.



Il mio voto:







lunedì 18 novembre 2013

Prossimamente: The returned - Jason Mott

Il romanzo che voglio presentarvi uscirà in libreria domani 19 novembre ed è un libro la cui trama mi ha subito affascinata.

Cosa fareste se le persone a voi care che non sono più in vita cominciassero a tornare dall'oltretomba?


The returned

Jason Mott


http://harlequinforlibraries.com/wp-content/uploads/2013/03/The-Returned-by-Harlequin-author-Jason-Mott-TV-Series.jpgEditore: Harlequin Mondadori
Pagine: 336
Prezzo: 16,00
Data di uscita: 19 novembre

Per Harold e Lucilie Hargrave la vita è stata felice e amara allo stesso tempo, da quando hanno perso il figlio Jacob il giorno del suo ottavo compleanno, nel 1966. In tutti questi anni, si sono adattati a una vita tranquilla, senza di lui, lasciando che il tempo alleviasse il dolore... Finché un giorno Jacob, il loro dolce, prezioso bambino, misteriosamente, ricompare alla loro porta, in carne e ossa. E ha ancora otto anni. Qualcosa di strano sta succedendo... i morti stanno tornando dall'aldilà. Mentre il caos rischia di travolgere il mondo intero, la famiglia Hargrave di nuovo riunita si ritrova al centro di una comunità sull'orlo del collasso, costretta a fare i conti con una realtà nuova quanto misteriosa e con un conflitto che minaccia di sovvertire il significato stesso di genere umano.





 

lunedì 4 novembre 2013

October Wrap Up

Ben ritrovati lettori e lettrici!!! Come proseguono le vostre letture?

Prendendo spunto da una rubrica mensile molto utilizzata sui YouTube, ho deciso di dare il via a questo nuovo appuntamento.
Quello che farò è semplice: vi mostrerò tutte le mie letture del mese di ottobre! Potete farlo anche voi scrivendo nei commenti cosa avete letto lo scorso mese, sono molto curiosa di scoprirlo!






Per il mese di ottobre abbiamo 8 libri letti! Vediamo quali sono:



Unspoken (The Lynburn Legacy Book 1)

Unspoken di Sarah Rees Brennan - Primo volume della serie Lyburn, questo libro vi terrà col fiato sospeso, facendovi rabbrividire e sorprendendovi capitolo dopo capitolo, fino ad un finale che vi farà venir voglia di urlare!







The Goddess Test (Goddess Test, #1)

The Goddess Test di Aimée Carter - Primo libro di una trilogia mitologica, "The Goddess Test" è un mix irresistibile di azione, romanticismo e un pizzico di suspance! Se leggete in lingua inglese vi consiglio di non lasciarvelo scappare.









http://hackeuropa.altervista.org/wp-content/plugins/wp-o-matic/cache/a624df71dd_nrcwhX-178x300.jpg

Un bacio per ricordare di Teresa Medeiros - Se vi piacciono i romance, allora vi consiglio "Un bacio per ricordare", una storia romantica che vi farà sospirare per qualche ora piacevole e vi donerà il lieto fine.









Il giardino dei nuovi inizi

Il giardino dei nuovi inizi di Nora Roberts - Firmato dalla regina dei romance contemporanei, il primo volume della trilogia Inn Boonsboro vi allieterà con la romantica storia di Backett e Claire. Lui costruttore, insieme agli altri due fratelli, lei libraria, racconteranno la loro storia  in cui l'amore trionfa. La vera protagonista? La famiglia!







La casa dei grandi incontri (Inn BoonsBoro Trilogy #2)

La casa dei grandi incontri di Nora Roberts - Secondo volume della trilogia Inn Boonsboro, questa volta è il turno di Avery e Owen. Va persa completamente la magia del primo libro e tutta la storia risulta indifferente, lasciando un grande senso d'insoddisfazione.








Una dolce scoperta (Inn BoonsBoro Trilogy, #3)

Una dolce scoperta di Nora Roberts - Volume conclusivo della trilogia Inn Boonsboro, la coppia più promettente, Ryder e Hope, delude ogni aspettativa e termina nel più infelice dei modi una serie che prometteva molto bene. Peccato.










La bambina che salvava i libri

La bambina che salvava i libri di Markus Zusak - La lettura più bella del mese di ottobre è la storia di Liesel Meminger, la ladra di libri della quale vi invito a leggere in modo più approfondito nella recensione. Davvero non si può riassumere un libro meraviglioso come questo in poche righe. Mi ha toccato il cuore.







http://www.eharmony.it/var/ezflow_site/storage/images/romanzi/grandi-romanzi-storici-special/grandi-romanzi-storici-special-novembre-2010/mistero-al-castello/1241227-1-ita-IT/MISTERO-AL-CASTELLO_cover_big.jpg

Mistero al castello di Deanna Reybour - Lettura perfetta per il giorno di Halloween, questa pubblicazione Harlequin Mondadori risalente ad un paio di anni fa mantiene sempre intatto il propriofascino anche ad una seconda rilettura. Tanto mistero e atmosfera inquietante, con una dose di sano romanticismo.








APPUNTAMENTO AL MESE DI NOVEMBRE!

giovedì 31 ottobre 2013

Recensione: Unspoken - Sarah Rees Brennan

Unspoken

Sarah Rees Brennan


http://sassafrakas.files.wordpress.com/2013/06/unspoken-paperback.jpgEditore: Ember
Pagine: 373
Prezzo: 6,32


La mia opinione: se vi piacciono i libri pieni di misteri e magia, direi che "Unspoken" fa al cas vostro!

La protagonista della storia è Kami, un'adolescente con la passione per il giornalismo ed un dono molto insolito: fin da quando riesca a ricordare è sempre stata in grado di parlare mentalmente con Jared. Da piccola era ritenuta da tutti strana, persino sua madre la guardava con la paura riflessa negli occhi quando la coglieva con lo sguardo perso nel vuoto e la mente rivolta verso qualcuno che solo lei riusciva a sentire.
Con il passare degli anni ha imparato a dissimulare le sue conversazioni silenziose, anche se nel frattempo tutto questo le è costato l'amicizia di Nicola.

Quando i Lyburn fanno ritorno a Sorry-in-the-Vale, tutta la cittadina inglese ne è sconvolta. Quasi vent'anni prima le due gemelle, Lilian e Rosalind Lyburn, con i rispettivi mariti erano partite per l'America e adesso il loro inatteso ritorno ha colto tutti di sorpresa.

Perchè tutti hanno così paura di loro? Perchè i Lyburn sono considerati quasi dei padroni anzichè dei semplici cittadini di Sorry-in-the-Vale?

Naturalmente la curiosità di Kami non può che prendere il sopravvento, tuttavia la ragazza non avrebbe mai immaginato di incontrare il suo Jared in carne ed ossa... Jared Lyburn!
La sua comparsa sconvolge Kami: questo ragazzo sembra essere così diverso da quello con il quale è cresciuta e a quanto pare le sta nascondendo qualcosa.

Nella famiglia Lyburn sembrano essere tutti molto strani, tranne Ash, cugino di Jared.
Lo so, una ltro triangolo amoroso, starete pensando! Be', il triangolo c'è ma posso assicurarvi che renderà la storia molto più divertente e non sarà il punto focale della trama.

Parlando di sentimenti, voglio subito precisare che non faranno passare in secondo piano la trama principale e, anche se adoro le storie romantiche, devo dire che questa scelta è stata molto azzeccata.

Kami metterà su un gruppo investigativo molto variegato per tentare di riuscire a capire chi ci sia dietro i misteriosi eventi degli ultimi tempi. E' divertente e a tratti esilarante leggere i dialoghi tra i personaggi che mi sono davvero piaciuti molto!

L'intera trama del romanzo è incentrata sui misteri di Sorry-in-the-Vale e della famiglia Lyburn, perciò capite bene che non posso lasciarmi scappare nulla perchè finirei per rovinarvi la lettura.
Però posso assicurarvi che le sorprese non mancano, anzi!

Ho apprezzato molto l'ambientazione (diciamolo, siamo stufi dell'ennesima cittadina americana sperduta nella nebbia!), una città inglese antica e ricca di storia e misteri. L'atmosfera cupa e goticheggiante è davvero adorabile.

I personaggi mi sono piaciuti tutti, soprattutto Jared del quale non vedo l'ora di leggere di più. Tuttavia devo ammettere di non essere riuscita ad immedesimarmi totalmente in Kami e mi è dispiaciuto tanto.
Non riesco davvero a spiegarmi questa cosa...
Sebbene la storia in sé mi sia piaciuta moltissimo, questo "problemino" ha fatto sì che non riuscissi a godermi il romanzo quanto avrei voluto, un vero peccato!

Il finale mi ha rattristata incredibilmente e spero di capirne di più nel prossimo libro, che naturalmente è già in attesa sullo scaffale della mia libreria.



Il mio voto:


 


Recensione: La bambina che salvava i libri - Markus Zusak

La bambina che salvava i libri

Markus Zusak


http://www.inmondadori.it/img/La-bambina-che-salvava-i-libri-Markus-Zusak/ea978886061371/BL/BL/01/NZO/?tit=La+bambina+che+salvava+i+libri&aut=Markus+ZusakEditore: Sperling & Kupfer
Pagine: 563
Prezzo: 11,50

Trama: fu a nove anni che Liesel iniziò la sua brillante carriera di ladra. Certo, aveva fame e rubava mele, ma quello a cui teneva veramente erano i libri, e più che rubarli li salvava. Il primo fu quello caduto nella neve accanto alla tomba dove era stato appena seppellito il suo fratellino. Stavano andando a Molching, vicino a Monaco, dove li aspettavano i loro genitori adottivi. Il secondo, invece, lo sottrasse al fuoco di uno dei tanti roghi accesi dai nazisti. A loro piaceva bruciare tutto: case, negozi, sinagoghe, persone... Piano piano, con il tempo ne raccolse una quindicina, e quando affidò la propria storia alla carta si domandò quando esattamente la parola scritta avesse incominciato a significare non solamente qualcosa, ma tutto. Accadde forse quando vide per la prima volta la libreria della moglie del sindaco, un'intera stanza ricolma di volumi? Quando arrivò nella sua via Max Vandenburg, ex pugile ma ancora lottatore, portandosi dietro il "Mein Kampf" e infinite sofferenze? Quando iniziò a leggere per gli altri nei rifugi antiaerei? Quando s'infilò in una colonna di ebrei in marcia verso Dachau? Ma forse queste erano domande oziose, e ciò che realmente importava era la catena di pagine che univa tante persone etichettate come ebree, sovversive o ariane, e invece erano solo poveri esseri legati da spettri, silenzi e segreti.


La mia opinione: affermare che questo libro mi è entrato nel cuore non è affatto un'esagerazione, credetemi. Quando ho finito di leggerlo, ieri sera, sono rimasta per un bel po' senza parole, faticavo addirittura ad addormentarmi. Tutto questo perchè "La bambina che salvava i libri" è una storia che non potrete fare a meno di amare.

Liesel è una bambina che è stata appena affidata ad una famiglia che possa prendersi cura di lei, perchè nella Germania  nazista come può una ragazzina sopravvivere senza l'amore di una famiglia?
La morte del fratellino, durante il viaggio verso la casa degli Hubermann, la tormenterà nei giorni e nelle notti passate nella Himmelstrasse. Che nome curioso per una strada, non trovate? Via del Paradiso, per una via che tutto può essere fuorchè il paradiso stesso.
Eppure è proprio lì che Liesel conoscerà l'amore e l'amicizia, la gioia delle piccole cose e la sofferenza più profonda.

Questa però non è solo la storia di Liesel, ma quella di un'intero popolo che abbiamo forse un po' tutti disprezzato studiando la storia. "La bambina che salvava i libri" ci apre gli occhi su quella che era la vita per i tedeschi, una vita fatta di sottomissione, sofferenza e paura.

La paura. Gli abitanti del numero 33 della Himmelstrasse l'hanno provata per giorni e giorni, tormentati da una sola preoccupazione: Max.
Ex pugile, Max Vandenburg è un ebreo in cerca di un rifugio. La sua ultima speranza è l'uomo che è stato accanto a suo padre in guerra, che ha riportato a casa la sua fisarmonica e che ha offerto aiuto e conforto alla sua famiglia. 
Quando si presenta alla porta di Hans Hubermann, Max è stremato. Eppure nessuno, neppure l'irascibile Rosa, ha il minimo dubbio sul da farsi: la cantina viene riorganizzata in fretta e furia per ospitare Max e tenerlo lontano dal pericolo.

Tra il ragazzo e Liesel s'instaura, giorno dopo giorno, una profonda amicizia, fatta di piccoli gesti e parole. Quando Max si ammala, la ragazzina gli porta 13 regali, tutti dei piccoli oggetti trovati per strada, ma che per l'ebreo diventano un piccolo tesoro.
In cambio lui le regala una storia, fatta di parole e disegni, scritta con il cuore.

E come dimenticare Rudy? Quel ragazzino dai capelli giallo limone, un po' folle ed estremamente leale nei confronti di Liesel. Il suo migliore amico, il suo compagno di giochi e di furti.
Che si tratti di cibo o di libri, Rudy non la lascia mai sola. Il loro rapporto mi ha profondamente emozionata, fatta sorridere e piangere.

Ogni personaggio è protagonista a suo modo, ognuno racconta la sua storia, tutti legati da un unico elemento, la piccola ladra di libri. 

La scelta dell'autore di utilizzare due narratori differenti mi è piaciuta molto, soprattutto perchè uno dei due è la Morte. Inizialmente ero un po' confusa, tuttavia posso dirvi che vedere molte cose attraverso i suoi occhi (o meglio, le sue parole) è stato interessante.
Più di una volta si viene messi al corrente del destino di uno dei personaggi, ma trovo che questo non rovini affatto la lettura. Tutti questi piccoli spoiler vi faranno osservare con occhi diversi l'intera storia.

Ci sono tante cose che vorrei dirvi su questo libro, così tante che mi mancano le parole per esprimere ciò che ho provato durante tutta la lettura, ma credo che il modo migliore per voi di comprendere sia leggere questo libro.
Prima di chiudere, voglio dire un'ultima cosa: le vere protagoniste del libro sono le parole, capaci di unire le persone e salvare loro la vita...
Capirete cosa intendo dire, credetemi.



Il mio voto: 








lunedì 21 ottobre 2013

Preview: World After - Susan Ee

Devo mantenere la calma... ohmmm.

Okay, non ci riesco! Ci pensate? Tra un mese potremo finalmente leggere il sequel di "Angelfall"! Erano mesi che aspettavo questa pubblicazione e non riesco a credere che il 19 novembre si stia avvicinando sempre più!

Ho amato follemente il primo libro e non vedo l'ora di scoprire cosa succederà, soprattutto dopo il finale che mi aveva lasciata a bocca aperta.

In Italia non è stato possibile apprezzare pianamente "Angelfall" a causa della traduzione e di questo mi dispiace tantissimo: ero impaziente di poter parlare di quel libro con tutti voi e invece mi sono ritrovata a leggere tanta amarezza nelle vostre parole. Che gran peccato!

Tuttavia non scoraggiatevi e, se ve la cavate con l'inglese, vi consiglio di avventurarvi nella lettura in lingua originale sia del primo che del secondo libro!


Ora basta con le chiacchiere, scopriamo cosa ci attende in "World After"!

World After 

Susan Ee


http://pagetopremiere.com/wp-content/uploads/2013/08/world-after_612x917.jpgEditore: Amazon Childrens Publishing
Pagine: 360
Prezzo: 5,78
Data di uscita: 19 novembre

Trama: nel sequel del besteller fantasy thriller, Angelfall, i sopravvissuti all'apocalisse degli angeli cominciano a rimettere insieme quello che è rimasto del mondo moderno. Quando un gruppo di persone catturano la sorella di Penryn, Page, pensando che sia un mostro, la situazione si conclude con un massacro. Page scompare. Gli umani sono terrorizzati. La mamma ha il cuore a pezzi.

Penryn guida attraverso le strade di San Francisco cercando Paige.
Perchè le strade sono deserte? Dove sono tutti? La sua ricerca la conduce nel cuore del piano segreto degli angeli, dove intravede le loro motivazioni e viene a conoscienza di fin dove gli angeli sono disposti a spingersi.

Nel frattempo, Raffe va alla ricerca delle sue ali. Senza di esse, non può rincongiungersi agli angeli e non può prendere il posto che gli spetta come loro capo. 

Tra riconquistare le sue ali o aiutare Penryn a sopravvivere, cosa sceglierà?


















domenica 20 ottobre 2013

Preview: Allegiant - Veronica Roth

Se avete letto le mie recensioni di "Divergent" e "Insurgent" allora capirete quanto io sia intusiasta dell'imminente pubblicazione di "Allegiant", volume conclusivo di una delle più belle trilogie distopiche che mi sia capitato di leggere!

Si mormora che la Roth continuerà a sorprenderci con morti inattese ... cos'è, Veronica, sei andata a scuola di scrittura creativa da Martin?!?!? 

Be', meglio non pensarci troppo e sperare che almeno i miei personaggi preferiti sopravvivano!
Non ho idea di quando potremo leggere questo libro in italiano, spero molto presto, nel frattempo godiamoci la preview della pubblicazione americana!


Allegiant

Veronica Roth


http://roniekendig.com/wp-content/uploads/2013/09/allegiant-copy.jpgEditore:  Harper Collins USA
Pagine: 544
Prezzo: 10,49 (Hardback)
Data di pubblicazione: 22 ottobre

Trama:  se il tuo mondo fosse una bugia?
Se una sola rivelazione - come una sola scelta - cambiasse tutto?
Se l'amore e la lealtà ti facessero fare cose che non ti saresti mai aspettata?

La società basata sulle fazioni nella quale Tris Prior una volta credeva è in pezzi, distrutta dalla violenza e da lotte per il potere, segnata dalla perdita e dal fallimento. Così, quando ha la possibilità di esplorare il mondo oltre i limiti che conosce, Tris è pronta. Forse oltre la barriera, lei e Tobias troveranno una nuova semplice vita, libera da bugie complicate, alleanze intricate e ricordi dolorosi.

Ma la nuova realtà di Tris è molto più inquietante di quella che si è lasciata dietro. Vecchie scoperte vengono rapidamente vanificate. Nuove esplosive rivelazioni cambiano il cuore di quelli che ama. E ancora una volta, Tris deve lottare per compredere la complessità della natura umana - e di sé stessa - mentre affronta scelte impossibili riguardo il coraggio, la lealtà, il sacrificio e l'amore.






 


ESCE OGGI: IL FALCO DI MAGGIO - Elisabetta Bricca

Chi mi segue da tanto, saprà ormai quanto adori i libri di Elisabetta e ammiri tantissimo lei come scrittrice e persona.
Quest'oggi non potevo non dedicarle un post in occasione dell'uscita de "Il falco di maggio", il suo nuovo romance storico di cui tanto abbiamo sentito parlare su facebook negli scorsi mesi. Dopo tanti piccoli assaggi e anticipazioni, finalmente da oggi sarà possibile acquistare  questo libro!
Sono certa che Elisabetta saprà conquistarci anche con quest'ultima creatura e non vedo l'ora di potermi immergere tra le pagine della storia di Bruce e Fionnula!


Il falco di maggio

Elisabetta Bricca


Editore: La mela avvelenata
Pagine: 265


Trama:
Irlanda, 1846.
Bruce Cavendish è il Marchese di Donegal lembo estremo di terra irlandese, aspra e crudele, dove aleggia ancora il sussurro della magia. Un giovane uomo tornato in Irlanda per adempire ai suoi nuovi obblighi ma che non può soffocare il richiamo del sangue, né dimenticare il passato di un’infanzia dolorosa.
Fionnula O’Halloran è un’impavida testa rossa dal carattere indomito, figlia del popolo, che si batte per l’indipendenza della sua gente.
Tra i due, provenienti da mondi tanto diversi, è subito scontro.
Eppure, lentamente, qualcosa di diverso dal rancore prende forma e sboccia in un amore contrastato, vivo, totalizzante.
Tra gli echi di una natura selvaggia, l’orgoglio di un popolo che non s’inginocchierà mai al dominio inglese, la lotta per la libertà e gli intrighi di potere, Bruce e Fionnula intraprenderanno un cammino tortuoso, guidati solo dal richiamo del cuore e della fratellanza, e dalla consapevolezza di essere figli della stessa, amata terra che reclama giustizia.
Irlanda, 1846
Bruce Cavendish è il Marchese di Donegal lembo estremo di terra irlandese, aspra e crudele, dove aleggia ancora il sussurro della magia. Un giovane uomo tornato in Irlanda per adempire ai suoi nuovi obblighi ma che non può soffocare il richiamo del sangue, né dimenticare il passato di un’infanzia dolorosa.
Fionnula O’Halloran è un’impavida testa rossa dal carattere indomito, figlia del popolo, che si batte per l’indipendenza della sua gente.
Tra i due, provenienti da mondi tanto diversi, è subito scontro.
Eppure, lentamente, qualcosa di diverso dal rancore prende forma e sboccia in un amore contrastato, vivo, totalizzante.
Tra gli echi di una natura selvaggia, l’orgoglio di un popolo che non s’inginocchierà mai al dominio inglese, la lotta per la libertà e gli intrighi di potere, Bruce e Fionnula intraprenderanno un cammino tortuoso, guidati solo dal richiamo del cuore e della fratellanza, e dalla consapevolezza di essere figli della stessa, amata terra che reclama giustizia. - See more at: http://bibliotecadeisogni.com/2013/10/anteprima-il-falco-di-maggio-di-elisabetta-bricca/#sthash.qnDZNJr9.dpuf
Irlanda, 1846
Bruce Cavendish è il Marchese di Donegal lembo estremo di terra irlandese, aspra e crudele, dove aleggia ancora il sussurro della magia. Un giovane uomo tornato in Irlanda per adempire ai suoi nuovi obblighi ma che non può soffocare il richiamo del sangue, né dimenticare il passato di un’infanzia dolorosa.
Fionnula O’Halloran è un’impavida testa rossa dal carattere indomito, figlia del popolo, che si batte per l’indipendenza della sua gente.
Tra i due, provenienti da mondi tanto diversi, è subito scontro.
Eppure, lentamente, qualcosa di diverso dal rancore prende forma e sboccia in un amore contrastato, vivo, totalizzante.
Tra gli echi di una natura selvaggia, l’orgoglio di un popolo che non s’inginocchierà mai al dominio inglese, la lotta per la libertà e gli intrighi di potere, Bruce e Fionnula intraprenderanno un cammino tortuoso, guidati solo dal richiamo del cuore e della fratellanza, e dalla consapevolezza di essere figli della stessa, amata terra che reclama giustizia. - See more at: http://bibliotecadeisogni.com/2013/10/anteprima-il-falco-di-maggio-di-elisabetta-bricca/#sthash.qnDZNJr9.dpuf

sabato 19 ottobre 2013

The Goddess Test - Aimee Carter

The Goddess Test 

Aimee Carter


http://1.bp.blogspot.com/-9IQ8Phgthno/Tyk1s_7wZ2I/AAAAAAAAAT8/UDzierWhb_I/s1600/1921goddess_cover.jpgEditore: Harlequin Teen
Pagine: 297
Prezzo: 7,01

Trama: sono sempre state Kate e sua madre... e sua madre sta morendo. Il suo ultimo desiderio? Trasferirsi nella sua città natale. Così Kate sta per ricominciare  in una nuova scuola senza amici, nessun'altra famiglia e la paura che sua madre possa non vivere oltre l'autunno.

Poi incontra Henry. Oscuro. Torturato. E magnetico. Afferma di essere Ade, dio degli inferi... e se lei accetta la sua proposta, terrà sua madre in vita mentre Kate cerca di passare sette test.

Kate è certa che sia pazzo... fino a quando lo vede riportare in vita una ragazza morta. Ora salvare sua madre sembra follemente possibile. Se ci riuscirà, diventerà la futura moglie di Henry, e una dea.

Se fallisce...


La mia opinione: quando Kate Winters si trasferisce nella città natale della mamma, per far sì che quest'ultima possa trascorrere le sue ultime settimane di vita nel posto nel quale è cresciuta, non immagina che la sua esistenza verrà sconvolta oltre l'immaginabile
L'impotenza nei confronti del cancro che sta lentamente consumato la vita di sua madre, ha trasformato pian piano Kate: ha lasciato la scuola e abbandonato gli amici nel tentativo di prendere sulle proprie spalle una responsabilità più grande di lei.

Contro ogni aspettativa, la scuola superiore di Eden, riserva alla ragazza molte sorprese: chi l'avrebbe mai detto che proprio lì avrebbe conosciuto nuovamente l'amicizia? Ma non solo, la gelosia è sempre in agguato e sarà proprio lei a dare inizio ad un incontro sconvolgente.

Che cosa è disposta a fare Kate pur di salvare una vita? E' proprio questa la domanda che le porrà un affascinante sconosciuto, Henry.
La sua risposta? Qualsiasi cosa.

Tuttavia la proposta di Henry è insolita e incredibile: trascorrere sei mesi nella sua abitazione, superare sette test e diventare sua moglie e regina. Sicuramente a qualcuno di voi si sarà accesa la lampadina: non vi ricorda il mito di Ade e Persefone? A questo punto avrete già capito qual è la vera identità di Henry, anche se posso assicurarvi che Kate non è Persefone!

La ragazza è inizialmente molto scettica, convinta che lui sia pazzo, peccato che le toccherà ricredersi presto.

A questo punto, accettare l'offerta sarà inevitabile, anche se il "premio" di Henry cambierà: se lei ccetterà di restare ad Eden Manor, Kate potrà trascorrere del tempo, mentre dorme, con sua madre, il cui avanzamento della malattia rallenterà fino a quando non sarà pronta a dirle addio.

Nel sua nuova casa, Kate riuscirà a farsi degli amici e il rapporto con Henry maturerà con il passare dei mesi.
Se inizialmente il suo unico obiettivo era avere più tempo da trascorrere con la mamma, più settimane passano più di rende conto che non può fallire in nessuno dei sette test perchè dal loro esito dipende la vita di Henry.

Tutto quello che può fare è dare il meglio si sé e sperare che sia sufficiente...

Ho adorato la storia, così coinvolgente ed affascinante, strutturata perfettamente, in modo da riuscire a cogliere di sorpresa il lettore gino alla fine.
Ho apprezzato il fatto che i test non fossero palesi, infatti scopriamo la loro natura (e il loro esito) solo nell'ultimo capitolo! E' facile perciò immedesimarsi nella protagonista che, al pari del lettore, viene a conoscenza solo di ciò che Henry può rivelarle.

Henry... di lui voglio assolutamente dirvi che è il protagonista maschile più affascinante di cui io abbia mai letto! Sarà anche un dio, ma non per questo la sua esistenza è stata tutta rose e fiori, soprattutto nell'ultimo secolo. E' un personaggio complesso, così come lo i suoi sentimenti, e riesce a conquistare con piccoli gesti.

Passiamo alla protagonista, Kate: questa ragazza non potrete che sostenerla e incoraggiarla duerante il suo percorso, fatto di grandi difficoltà e pericoli, a volte mortali. Ciò che più si ammira in lei è la sua lealtà, la sua forza e la sua dedizione verso le persone che ama. Farebbe qualsiasi cosa per loro, anche accettare un furuto incerto.
Il suo rapporto con Henry è stato sviluppato alla perfezione e li adoro insieme!

La mitologia greca non è mai stata tanto affascinante e spero che i prossimi libri siano altrettanto belli.
Se leggete in inglese vi consiglio di cuore "The Goddess Test" perchè sono certa che saprà conquistarvi.


Il mio voto:









domenica 22 settembre 2013

Recensione: Volevo solo una vita tranquilla - Anna Talò

Volevo solo una vita tranquilla

Anna Talò


Editore: Corbaccio
Pagine: 172
Prezzo: 14,90


Trama: Teresa scrive manuali di auto­aiuto, in cui consiglia alle lettrici di andare fiduciose incontro al domani. Un insegnamento che proprio lei si guarda bene dal seguire: vive quotidianamente reclusa in casa, frequenta solo lo zio e pochissime amiche storiche, e respinge da anni un vicino aitante e sciupafemmine che la corteggia. Per sfuggire alla noia apre un blog di piccola posta, sotto falso nome, sul quale si scatena con risposte ciniche e spietate. E proprio il suo stile corrosivo stuzzica uno stalker che interviene sul blog con commenti inquietanti ma che inizialmente nessuno prende sul serio. Finché non è troppo tardi...


La mia opinione: se avete intenzione di leggere questo romanzo, sappiate che dovrete prepararvi a ridere anche nei momenti meno oppurtuni. Magari i vostri parenti vi guarderanno come se foste pazze, tuttavia vi giuro che non ridere è impossibile!
Volete qualche esempio?


Cara Lucilla, mi sono innamorata di mio cognato e lui di me e ora sono combattuta: vivere questo sentimento o essere leale con mia sorella?

Spero che tua sorella sia leale con se stessa e vi riempia di mazzate.



Cara Lucilla, io sono del Capricorno e lui è Ariete. Ho consultato diversi libri di astrologia e tutti dicono che non si tratta di una gran accoppiata. Quindi ho deciso di chiudere, anche se fra noi ora va bene, perchè certamente in futuro verrò delusa. Che ne dici?

Che sei scema.



Cara Lucilla, vorrei farmi ammanettare.

Spaccia crack per un po'. Vedrai che prima o poi ti arrestano, così ti levi la voglia.



Insomma, questo era un piccolo assaggio, ma per il resto vi consiglio di leggere il romanzo.

La storia di Lucilla, pseudonimo di Teresa, scrittrice di manuali di auto-aiuto, non sarà certo il best-seller dell'anno però ha quel qualcosa che, una volta terminata l'ultima pagina, riesce a farti sorridere per un bel po'.

I guai per la nostra protagonista cominciano quando un misterioso commentato, Vendicatore del Testosterone, comincia a prenderla di mira e a minacciarla sul suo blog. In più, sembra che si trovi più vicino di quanto Teresa non avrebbe mai immaginato: sulle vetrine dei negozi del suo paesino, cominciano ad appari le iniziali VT scritte con lo spary rosso!

Aiutata dallo zio magistrato, Teresa comincia ad investigare per cercare di capire chi possa essere il misterioso molestatore, il quale è riuscito a smascherarla e a far conoscere la sua identità a tutte le sue lettrici.

E se fosse Pierluigi, il vicino tutto muscoli che da anni viene rifiutato da lei? Se il pericolo fosse sempre stato in agguato così vicino e lei non se ne fosse accorta?
Improbabile, ma non da escludere.

Con l'evolversi della storia e del mistero del VT, conosciamo meglio anche la protagonista: una donna che dopo tante delusioni ha deciso di isolarsi, così da non rimanere più ferita, forte nella sua fragilità che risale addirittura alla sua infanzia. Quella che gli altri vedono come una snob ormai non più tanto giovane, è in realtà una persona che si è costruita una vita tranquilla e sicura, destinata però a non esserlo più.

La trama in sé per sé non è niente di così originale e sconvolgente, vero, tuttavia l'autrice ha mostrato tutta la sua bravura nel renderla intrigante, arricchendola con personaggi dalle personalità interessanti e condendo il tutto con una sana dose d'ironia accompagnata un pizzico di cinicità!

Consigliato? Certo che si! Inoltre ci tengo ad informarvi che il blog di Lucilla esiste per davvero, cliccate QUI!



Il mio voto:











venerdì 20 settembre 2013

Prossimamente: Vecchi amici e nuovi amori: immaginario seguito dei romanzi di Jane Austen - Sybil Grace Brinton

Janeites, a rapporto!

L'anteprima di oggi vi renderà entusiaste, ci scommetto... la mia libreria! 

In Italia prendono sempre più piede i sequel dei grandi classici, soprattutto delle storie d'amore che da secoli fanno sospirare e sognare le donne di tutto il mondo.
La Jo March Agenzia Letteraria porta il 26 settembre nelle librerie italiane il primo sequel dei romanzi Austeniani, "Vecchi amici e nuovi amori: immaginario seguito dei romanzi di Jane Austen", una pubblicazione che qualsiasi appassionata di Jane Austen che meriti questo nome non si lascerà scappare!
Come sempre la Jo March continua a stupirci piacevolmente!




Vecchi amici e nuovi amori: immaginario seguito dei romanzi di Jane Austen

Sybil Grace Brinton



Editore: Jo March Agenzia Letteraria
Pagine: 352
Prezzo: 14,00
Data di uscita: 26 settembre

Esattamente un secolo fa, lo stesso sentimento deve aver tormentato Sybil Grace Brinton, spingendola, inconsapevole di dare inizio a un genere letterario fortunatissimo, a scrivere Vecchi amici e nuovi amori, il primo sequel austeniano di cui si abbia notizia, pubblicato proprio nel 1913 dall’editore londinese Holden & Hardingham.
Un gioco letterario che tenta di portare tutti in una volta sulla scena i personaggi principali dei romanzi canonici della “cara zia Jane” e «di tenere le fila della vicenda, mettendoli in relazione tra loro con un andamento narrativo che non fa mai pensare a forzature, ma conduce con naturalezza a far diventare James Morland (L’abbazia di Northanger) rettore della parrocchia dove abitano i Bingley (Orgoglio e pregiudizio) e a far apparire Edward Ferrars e la moglie Elinor (Ragione e sentimento) nella vicina Pemberley con lo stesso incarico, o a far incontrare William Price (Mansfield Park) con i Knightley (Emma) a Londra, per poi passare dai suoi amici Wentworth (Persuasione) a Winchester.
Ci ritroviamo così in una sorta di famiglia allargata, molto simile, per inciso, a quella reale di Jane Austen, dove i rapporti di parentela si uniscono a quelli riguardanti amici e conoscenti, in una ragnatela di relazioni che porta a compimento molti dei destini, in particolare matrimoniali, lasciati in sospeso nei romanzi austeniani


giovedì 19 settembre 2013

Recensione: The Elite - Kiera Cass

The Elite

Kiera Cass


http://darkfaerietales.com/wp-content/uploads/The-Elite.jpgEditore: Harper Collins
Pagine: 323
Prezzo: 8,65

Trama: sei ragazze, un premio che cambia la vita...
America Singer lascerà la sua vita per un mondo dotato di fascino e lusso, se vincerà...
Ma passare la Selezione è difficile. Le rivali stanno combattendo per diventare la moglie del principe Maxon mentre la minaccia della violenza dei ribelli appena fuori dalle mura del palazzo si trasforma in guerra.
Sono rimaste solo sei ragazze e le amicizie giurate sono messe a dura prova. I sentimenti di America per Maxon diventano più intensi, ma sospetta che ci siano oscuri misteri nel suo passato da reale. Con il suo ex innamorato Aspen che l'aspetta nell'ombra, in chi è riposta veramente la sua fedeltà?


La mia opinione: alla fine del primo romanzo di questa trilogia, ovvero "The Selection", il mio commento era stato "carino, mi aspettavo molto di peggio". Quando ho iniziato "The Elite" speravo che l'autrice rimanesse sullo stesso livello, 3-4 stelline, ahimè non è stato così.

All'inizo del romanzo la selezione di ragazze si è ormai ridotta notevolmente e le restanti formano l'Elite, continuando a concorrere l'una contro l'altra per la corona di principessa e il cuore del principe Maxon.

La nostra America è ancora tormentata dall'indecisione tra il principe dall'animo gentile e il soldato, da tempo suo grande amore, dallo spirito ribelle e focoso.
Sostanzialmente tutto il romanzo si fonda sul tira e molla, sui dubbi di America e i suoi continui ripensamenti. Se inizialmente può risultare indifferente, con lo scorrere dei capitoli la cosa non fa che irritare notevolmente il lettore.

Quando pensa finalmente di aver capito chi scegliere, ecco che il dubbio s'insinua nella sua mente e America rimette tutto in gioco. I suoi atteggiamenti sono spesso infantili e irritanti, cosa che ti spinge a voler lanciare il libro fuori dalla finestra più volte.

Non fa che chiedere tempo a Maxon, che di tempo gliene ha dato fin troppo per i miei gusti, e nel frattempo indaga sul misterioso passato di Illea, un passato che è stato celato perfettamente, ma solo se non si sa dove cercare.
Maxon ha infatti mostrato ad America una stanza segreta piena di antichi libri nei quali è racchiusa la storia del loro regno e le permette di prendere il diario del sovrano che ha dato origine al sistema delle Caste.

Nel frattempo, gli attecchi dei ribelli cominciano a diventare sempre più frequenti e ravvicinati, seminando panico a palazzo e mettendo in pericolo le vite dei reali e delle ragazze dell'Elite!

C'è una cosa in particolare che mi ha fatta arrabbiare: qualsiasi spunto che avrebbe potuto  portare una svolta alla narrazione, introdurre nuovi scenari e colpi di scena viene puntualmente soffocato. Ho perso il conto, nel corso della lettura, delle occasioni mancate dall'autrice che si mette d'impegno per scadere nel banale!

L'unico motivo per il quale leggere questo romanzo è Maxon, personaggio degno di nota e dalla personalità sfaccettata, capace di celare agli occhi di chi lo circonda qualcosa di terribile e sconvolgente, restando sempre e comunque gentile, comprensivo e premuroso. Se fosse una persona reale mi dispiacerebbe per lui, innamorato di una persona che non lo merita e che di punto in bianco decide che ha capito cosa vuole dalla vita.

Per non parlare di Aspen, un ragazzo a dir poco irritante e che definirei "guerrafondaio": fa di tutto pur d'immettere in America il seme del dubbio e dell'incertezza, facendole dubitare anche dell'unica persona che in realtà è sincera con lei.

Insomma, gli aspetti positivi di questo libro sono pochissimi e per fortuna sembra migliorare verso verso il finale. Delusione? Tanta. Non mi resta che aspettare il prossimo volume, sperando che non sia come questo.



Il mio voto: https://lh4.googleusercontent.com/7d-v2OZqMG6gifeJsQKbJ0gLyKi9bYUhaVV3eBitkKY=w149-h37-p-no